mercoledì 24 dicembre 2014

Ho ho ho! Merry Christmas!

Siamo alla Vigilia! Non mi resta che farvi gli auguri di Buone Feste! Grazie a chi mi segue, a chi passa di qua per caso e a chi lascia un commento sotto i miei post!

 

martedì 23 dicembre 2014

Card Natale riccetto


Ci siamo quasi!!! Ecco un'altra card al photofinish!!!
Ho disegnato e ritagliato un paio di foglioline di agrifoglio, usato un timbro con riccetto che ho colorato con le matite, ho fatto un bordino trateggiato con la matita bianca sul cartoncino rosso e sporcato i bordi di quello bianco con l'inchiostro rosso... Assemblaggio...
Ed ecco il risultato!

Card con riccetto e agrifoglio

lunedì 22 dicembre 2014

Tag natalizie!


Caspita in un lampo è già quasi Natale! Avete già completato gli acquisti? Incartato i regali? E i biglietti? Ecco io come al solito sono di corsa quindi man mano che mi presento a fare gli auguri ad amici e parenti preparo i pacchetti e i bigliettini giusto il giorno prima... E così a due giorni da Natale mi mancano ancora un po' di cosette da fare...
Almeno le prime consegne però sono arrivate complete ai destinatari e posso mostrarvi le prime tag che ho realizzato...
Ah, scusate le foto non sono granchè perchè era sera, luce artificiale, flash ecc si sa come va a finire...

Una sui toni del grigio e azzurro...

Tag con washi tape e decorazione fiocco di neve Ikea
 
Alcune con colori più tradizionali e timbrino natalizio...

Nastrino, carte decorate Lidl, timbrini Penny Black

E quest'ultima ancora più semplice...

Washi tape Tiger, timbrini Penny Black

Per oggi è tutto!!!


lunedì 8 dicembre 2014

Christmas mode on!

8 dicembre, Immacolata... Per me da sempre è il giorno che segna ufficialmente l'inizio del periodo natalizio... La prima cosa che faccio la mattina di questa giornata è proprio preparare il Presepe e addobbare l'albero di Natale...

Il mio albero è piuttosto tradizionale, con parecchi addobbi acquistati, palline, ghirlande e colori dominanti rosso e oro... Insieme a quese cose conservo ancora delle stelline di pasta di sale che avevo fatto a circa 9-10 anni seguendo le istruzioni che avevo trovato su una rivista. Poi mia mamma aveva trovato dei fiocchetti rosso e oro e io avevo deciso di utilizzarli per completare le mie decorazioni...

Addobbi ricordi di infanzia

E così, ogni anno le mie stelline trovano il loro posto tra i rami del mio albero... :-)

sabato 6 dicembre 2014

Lo shopping non finisce mai!

Ovviamente non sono riuscita a fermarmi ai soli acquisti alle fiere creative... Ma come si fa se Lidl ti sbatte sotto il naso arnesi da bricolage e decorazioni soprattutto sotto Natale??? E vogliamo parlare di Tiger?! Ok, Ikea è un po' più discreta su queste cose visto che le nasconde dietro arredamento e soluzioni per la casa, però ho trovato una cosina anche lì...

Quaderno spirale (Ikea), post it, washi tape, adesivi (Tiger)

Da Ikea e Tiger ho fatto acquisti "neutri", niente di natalizio, anche se cose di questo genere non mancano affatto. Ho preso un quaderno color carta da pacchi con l'idea di decorarlo con washi tape vari. Avrei voluto prendere anche le clip colorate di varie forme ma, visto che non avevo un'idea precisa su dove utilizzarli, ho pensato che per il momento è meglio se smaltisco gli abbellimenti che ho già di scorta...
Il libretto di post-it non è niente di così creativo ma oltre a servirmi lo inserisco in mezzo a queste cose perchè anche lui con un po' di washi tape avrà una nuova faccia... :-)
Gli adesivi sono un piccolo regalo di mia mamma che userò per card primaverili. Gli washi tape inutile dire che sono la mia debolezza del momento e non bastano mai!

Washi tape (Tiger)

Da Lidl ho trovato una nuova pistola per colla a caldo con tanto di valigetta, stick di scorta, piedistallo e tre bocchette di misura diversa, a meno di 12 euro. Tra le decorazioni natalizie c'erano molte cosine in feltro già pronte, ma io ho comprato solo una specie di ghirlanda di fiocchi di neve: visto che non ho Big Shot mi arrangio come posso ma i fiocchi di neve mi sembrano un po' impegnativi, allora ho pensato di ritagliarli da questa ghirlanda. C'erano nastri di ogni genere in diverse fantasie, allora ho optato per quelli stretti d'orati che posso usare anche per le card e quelli più lasghi per i pacchetti. C'erano anche quei cordoncini con fili diversi e piccole decorazioni attaccate che vorrei usare sia per pacchetti che per altre decorazioni.

Nastri vari, ghirlanda fiocchi di neve, colla a caldo, washi tape (Lidl)

Anche qui washi tape: una confezione con ben otto e dico otto nastri diversi a tipo 2 o 2,50 euro! C'erano diversi kit ma queste fantasie mi piacevano di più.

A presto!

sabato 29 novembre 2014

Card compleanno nonno!

Qualche giorno fa un compleanno speciale... Quello del mio nonnino... Potevo non fargli una card?!
Ormai cammini in casa sua e ovunque ti giri c'è qualche mio biglietto messo in bella vista, anche biglietti di Natale per tutto l'anno... :-) Sapere che apprezza, mi dà ancora più soddisfazione nel preparare qualcosa per il mio nonno di poche parole... :-)


Card per un giovane ottantenne :-)

Ho cercato qualche carta senza fantasie floreali che poco si addicono ad un giovanotto di 80 anni e ho optato per qualcosa di semplice e sobrio...  Scusate la foto fatta al volo dal cellulare.
Ancora auguri al mio nonno!

martedì 25 novembre 2014

Stagione di shopping

Non c'è niente da fare... Altro che saldi invernali e saldi estivi... Per me la stagione autunnale fa rima con shopping!
Da settembre infatti iniziano le varie fiere creative in giro per l'Italia e io vago di blog in blog per curiosare gli acquisti degli altri in cerca di novità, compilando la mia lista in attesa di partecipare anche io... Poi, sarà che adoro il Natale, ma partecipare a queste manifestazioni mi fa entrare nell'atmosfera natalizia con largo anticipo e mi aiuta a guastarmi ancora di più l'attesa... Ecco diciamo che sono assolutamente l'opposto di quelle persone che innorridiscono nel vedere una decorazione prima di dicembre...

Per i curiosi (come la sottoscritta) vi mostro un po' di cosine che ho comprato.

Decorazioni in feltro e ghirlande in vimini

Dato che non sono una di quelle fortunate posseditrici di Big Shot (sob!), ho comprato qualche forma di feltro già pronta, come i fiorellini da assemblare e qualche rametto. In realtà non ho le idee chiarissime, ma l'intenzione è di decorare qualche ghirlanda e cuoricino in vimini per farne dei pensierini da regalare. Nella foto spunta anche un nastrino verdino.

Washi tape, timbrino e stampini ad espulsione


Per lo scrap ho cercato di trattenermi un pochino perchè dovrei smaltire un po' di cosette, ma non ho potuto fare a meno di comprare una coppia di washi tape abbinati e, dopo una luuunga meditazione per capire quale disegno scegliere, un timbrino con scritto "fatto a mano".
Infine, tre stampini ad espulsione a forma di foglia. Non ho intenzione di iniziare con il cake design, ma vorrei provare ad utilizzarli con la pasta frolla per decorare le crostrate... Funzionerà? Vi farò sapere...

Questo è stato il mio piccolo bottino. E voi avete fatto acquisti creativi?
Ciao!

giovedì 30 ottobre 2014

Questo è Halloween!

Booooooo! Paura eh?!
Chi di voi prende parte ai festeggiamenti? Io non esattamente, diciamo che ho pensato ad un fuoriporta veloce dell'ultimo minuto per segnalare ai bimbi in visita che possono passare per "Dolcetto o scherzetto".

Giusto ieri mi è venuto in mente che manca davvero poco ad Halloween "E ora che mi invento?"...
Avevo in mente di fare una ragnatela con del filo dentro un cerchio e di metterci un ragnetto: cerchi di legno niente, di ferro niente, di cartone niente,  polistirolo niente, cartone spesso da ritagliare niente... Panico... 

Ragnatela con fil di ferro e filo di cotone


Poi ho trovato un po' di fil di ferro (verde o_O!!!) piuttosto sottile e allora mi sono dovuta un po' arrangiare per renderlo un pochino più robusto attorcigliando due parti di filo.

Ho chiuso le estremità in modo da formare un cerchio e poi ho avvolto del filo di cotone bianco tutto intorno per coprire un po' la struttura (soprattutto il colore). Certamente sarebbe stato molto più veloce dipingerlo, ma non ho assolutamente niente per pitturare...

Dopo sono passata a creare la ragnatela, prima tendendo 4 fili in modo da formare 8 spicchi, e poi altri due in "cerchio", facendo un nodino ogni volta che incontravano uno di quelli già fissati.

Ragnetto


Una volta che la struttura era pronta, ho preparato un ragnetto con due ovali di cartoncino nero per il corpo e degli scovolini per le zampe... Ehm sì, ho fatto solo sei zampe anzichè otto, ma le altre due sarebbero state di troppo... E direi che dal punto di vista anatomico, due zampe di meno sono l'ultimo dei problemi di questo ragnetto... :-) (Cioè vogliamo parlare degli occhioni?)

Questo è il risultato finale... Ma non escludo di aggiungere qualcosina...

Ragnatela Halloween

 
Buon Halloweeen a tutti! Buhahahahaha!

venerdì 24 ottobre 2014

#100happydays... perchè no?!

Ciao a tutti! Qualche giorno fa, leggendo il blog di Selena Sweetlife ho scoperto questa iniziativa: 100happydays. Onestamente ne ignoravo completamente l'esistenza, ma a quanto pare è ormai in giro da alcuni mesi...

http://www.100happydays.com/it/

In poche parole consiste nel condividere su un social a scelta una foto al giorno per 100 giorni che ritragga qualcosa che ci ha reso felici durante la nostra giornata...

Perchè farlo? Ci ho pensato un po' su e ho deciso che potrebbe essere un bell'esercizio quando tra alti e bassi ci si inizia a perdere un po' di cose e vedere tutto "in scala di grigi"... In questi casi magari il gesto di cercare qualcosa di bello/felice per "compito", giorno dopo giorno potrebbe diventare un gesto di spontaneo...
Se ci si iscrive alla pagina ufficiale e si porta a termine la sfida si può ricevere un libricino con le foto dei 100 giorni felici...

Secondo me è un esercizio che indipendentemente da foto e social tutti dovrebbero fare perchè cosa c'è di meglio di rieducarci ad un po' di positività? Libretto o meno voglio provarci, su Instagram! Eh già perchè se poi le tengo per me non sono spronata a continuare...
Cosa ne pensate?

venerdì 3 ottobre 2014

Chi non muore si rivede!

Ciao a tutti! Rieccomi tornata nella blogosfera dopo ben un mese e mezzo di latitanza... Ops! Faccende varie mi hanno tenuta un po' lontana non solo dal blog ma anche dai miei hobby purtroppo, ma conto di ritornare al più presto in piena attività! :)

Ah prima di tutto ringrazio chi continua a passare da queste parti anche in questo periodo di scarsa attività e grazie a tutti dei commenti!!!

Che dire, oggi mi sono data a letture impegnative: catalogo dell'Ikea 2015 e Casa Facile.

Letture "impegnative"


Non so perchè ma quest'anno il catalogo Ikea più interessante del solito... Sarà che mi è caduto l'occhio sulle parole "nastri decorativi" a pagina 145 (!!!), sono andata a controllare sul sito e ho scoperto che ora vendono alcune cosette carine di cartoleria, compresi kit di washi tape in 4 colorazioni differenti??? Esatto proprio questo!

Casa Facile è una rivista che mi piace molto, mi picciono colori, grafica, rubriche, spunti... ma devo dire che questo mese non mi ha fatto particolarmente impazzire... Però adoro l'allegato su ordine e organizzazione! (Koko, qui siamo nel tuo campo!) Solo quello per me è valso la spesa: oltre hai consigli generali di decluttering, ci sono delle schede ed etichette da scaricare per aiutare ad organizzarsi, un articolo con consigli per organizzare gli spazi in cucina e nell'armadio e molto altro...
Dovrò studiare per benino!!! :)

sabato 16 agosto 2014

Card washi tape

Come promesso oggi vorrei farvi vedere la card che ho preparato da accompagnare al pacchetto regalo che vi ho mostrato nello scorso post.

Occorrente per la card con washi tape

Per prima cosa ho tagliato un quadrato di cartoncino per la base. Dopo aver segnato la metà come traccia ho incollato una striscia di cartoncino rosso al centro e ai lati ho appiccitato i due nastri in maniera simmetrica rispetto al centro.
Sul cartoncino bianco rettangolare ho timbrato la scritta "Buon compleanno!" composta utilizzando l'alfabeto clear stamp. Poi ho ritagliato gli angoli e sporcato i bordi aiutandomi con la spugnetta da dito e l'inchiostro rosso.
 
"Buon compleanno" con timbri trasparenti e bordo "sporcato" con spugnetta da dito



Per completare ho fatto quache decorazione a mano libera con dei pennarellini colorati a punta fine.
Dopo aver assemblato il tutto ecco qui la card completa...

"Buon compleanno" con timbri trasparenti e bordo "sporcato" con spugnetta da dito

That's all folks! A presto!

martedì 12 agosto 2014

Gift wrapping per necessità :-)

Rieccomi qui! Come procede per voi questa strana estate? Io niente vacanze vere e proprie ma cerco di ritagliarmi qualche momento di relax. Non sono stata molto attiva sul blog ma ho continuato a pensare ai prossimi post e modifiche da fare prossimamente...

Nel frattempo, dato che i compleanni non mancano mai, c'è sempre qualche cosina scrapposa da preparare. Spesso e volentieri mi ritrovo a comprare un pensiero all'ultimo momento (anche se l'idea è chiara da tempo!) e questa volta non è stata un'eccezione, però al momento di preparare il pacchetto ho scoperto che nelle mie scorte di carta da regalo sono rimaste solo carte natalizie...
Fortunatamente a casa mia non manca mai la "triste" carta da pacchi marroncina e qualche decorazione e abbellimento...

Ecco cosa ho usato per incartare il pacchetto

Per prima cosa ho fasciato il pacchetto con la carta da pacchi, poi ho appiccicato i washi tape (per chi non lo sapesse sono i due nastri decorativi che vedete nella foto qui sopra): due giri di quello a quadretti e sopra quello a cuoricini.
 

Infine ho legato lo spago (twine) intorno al pacchetto e aggiunto due coccinelle per completare, ed ecco il risultato...

Pacchetto pronto! Vi piace questo "gift wrap"?


Semplice semplice ma devo dire che non mi dispiace affatto, che ne dite? Nel prossimo post vi farò vedere anche il biglietto coordinato che ho preparato.

Se volete avere qualche idea alternativa ai soliti pacchetti vi consiglio di cercare "gift wrapping" su Pinterest o visitate la mia bacheca e troverete moltissime idee originali. Ma prima come si faceva senza Pinterest??? :-)

mercoledì 9 luglio 2014

Plin plon, comunicazione di servizio!


Rieccomi! Aaaaah sono passate due settimane dall'ultimo post, non sto a tediarvi con storie di vita quotidiana... Insomma life happens... :-)

Sul fronte blog ho iniziato due-barra-tre post che devo sistemare e ho aggiornato un pochino il dizionario creativo (suggerimenti? mancanze? miglioramenti? erroracci? fatemi sapere!!!). 

http://laurahandmadecorner.blogspot.it/p/blog-page_10.html

Ringrazio Maddalena di Donneinpink per avermi assegnato il sempre gradito Liebster Award!!! Questo è il post di risposta al primo che ho ricevuto.


Ma non è tutto... Negli ultimi giorni alcune blogger (Koko, Silva, Mary ecc..) che, se non ho capito male, hanno tutte partecipato al Blog Lab, hanno pubblicato un post in cui cercavano di immaginare il loro blog fra tre anni e non ho potuto fare a meno di pensarci anche io: per farla breve, nel prossimo futuro ho intenzione di studiare qualcosa per migliorare sia esteticamente che nei contenuti questo bloggino giovane e sprovveduto... Per ora tante idee parecchio confuse ma appena faranno pace tra loro spero che noterete qualche differenza in positivo. :-)
Vaaaaa bene, dopo questo promemoria a me stessa sui buoni propositi, non mi resta che salutarvi. A prestissimo!

sabato 7 giugno 2014

Scrap-Guida #7 - Stamping: i timbri

Dopo un po' di latitanza riecco che riprende la Scrap-Guida. Questa volta si parla di timbri. Eh già, perchè spesso e volentieri scrapbooking si accompagna volentieri allo stamping per creare effetti e aggiungere abbellimenti alle nostre creazioni (LO, card, ecc...).
Dimentichiamoci quei cosi plasticosi e tristi, i datari e i timbri autoinchiostranti da ufficio. Via! Ma andiamo con ordine.

Che cos'è lo stamping? Semplicemente è la tecnica che utilizza timbri creativi per fare decorazioni non solo su carta ma anche su altri materiali come la stoffa, il vetro, il legno, ecc...
Praticaticamente esistono timbri di ogni tipo e per qualsiasi occasione possa venirvi in mente: fiori, cuori, animali, nascite, compleanni, matrimoni, Natale, Pasqua, oggetti vari, forme più o meno astratte, piccoli medi e grandi, ecc... Inoltre, esistono timbri di alfabeti, parole e vere e proprie frasi (anche se è più facile trovarle in lingua inglese che in italiano).

Stamping!

La cosa bella dei timbri è che, oltre alla scelta quasi illimitata di soggetti in grado di adattarsi ad ogni contesto in cui li vogliamo inserire, è che grazie a certi tipi di inchiostro possiamo ottenere effetti particolari oltre alla classica impronta. Suspance... :-)

Prima di tutto vediamo le diverse tipologie che esistono in commercio. Principalmente esistono due grandi famiglie di timbri: i timbri in gomma e i timbri trasparenti.

Timbri in gomma (o rubber stamps)

La categoria dei timbri in gomma comprende sia il classico formato costituito da supporto di legno, strato spugnoso e gomma generalmente rossa attaccata sotto (che forse avrete maggiormente presente) che la sola matrice in gomma: si tratta rispettivamente di timbri in gomma mounted e unmounted.
I timbri già montati ovviamenti sono pronti all'uso, con una bella impugnatura di legno e hanno il soggetto raffigurato sulla parte superiore in modo da riconoscerlo più facilmente. Prezzi da 3-4 euro per i più piccoli fino a 15-16 per quelli grandi.

Particolare della gomma dei timbri mounted

Gli unmounted, invece, hanno bisogno di essere applicati ad una base, ma hanno il vantaggio di occupare meno spazio ed essere più economici, anche perchè spesso sono venduti in fogli con diversi soggetti legati dallo stesso tema: in questo caso, prima di utilizzarli occorre tagliare le singole parti.

Come montiamo gli unmounted? (Perdonate il gioco di parole)
Il metodo ufficiale consiste nell'utilizzo di montature acriliche (plexiglass) di forma rettangolare o quadrata di dimensioni diverse da scegliere in base alla grandezza della gomma, alcune dotate di righe per aiutare l'allineamento dei soggetti. Per attaccare il nostro timbro al supporto si può utilizzare un particolare biadesivo, il Tack'n Peel
  • si prende il foglio di Tack'n Peel;
  • si prende la misura del plexiglass su cui lo vogliamo utilizzare e lo si ritaglia con le forbici;
  • si stacca la pellicola protettiva e si attacca il foglio alla montatura;
  • quando vogliamo usare una gomma, stacchiamo l'altra pellicola protettiva (a differenza dell'altra, questa va conservata), si adagia il timbro, lo si utilizza e, una volta tolto, si ripone la pellicola protettiva sul biadesivo.

Tack'n Peel applicato al supporto in plexiglas

Non va pensato come un normale biadesivo perchè è riutilizzabile all'infinito, se si sporca basta lavarlo e torna appiccicoso come prima.
Nulla vieta di arrangiarsi come si vuole magari incollando le gomme su pezzi di legno di recupero o di plastica, ma ovviamente si perderebbe il vantaggio dello spazio occupato. Volendo potreste rinunciare al plexiglass e usare un altro supporto ma vi consiglio comuqnue di utilizzare il Tack'n Peel perchè vi permette di avere un unico supporto per tutte le gomme che volete e praticamente per sempre.

N.B: alcune gomme, oltre alla parte rossa su cui è intagliata la figura hanno su un ulteriore strato sottile antistatico che permette loro di aderire alla montatura acrilica senza biadesivo. In pratica sono una via di mezzo tra i mounted e gli unmounted, sempre con il vantaggio dello spazio occupato ma un po' meno vantaggio sul prezzo.

Timbri trasparenti (o clear stamps)

I timbri trasparenti sono timbri in silicone non montati su alcun supporto, più flessibili rispetto ai timbri in gomma unmounted. Anche questi si utilizzano applicandoli ad un supporto acrilico, ma non hanno bisogno di alcun biadesivo perchè aderiscono perfettamente alla superficie senza staccarsi se non quando lo decidiamo noi.
Non vi nascondo che sono la tipologia di timbri che preferisco, per diversi motivi: sono più economici dei timbri in gomma, occupano poco spazio e il fatto che siano trasparenti permette di visualizzare bene dove si sta andando ad effettuare l'impronta sul foglio.

Uso dei clear stamp

In commercio sono venduti sia singolarmente che in gruppi, ma in questo caso non sono uniti in fogli come le gomme quindi sono già pronti all'uso. Nella loro confezione potrebbe sembrare che il disegno raffigurato sia stampato sul timbro, ma in realtà è solo per mostrare le figure e, quando li aprirete, notete che sono completamente trasparenti: in poche parole le parti in nero corrispondono alle parti che verranno colorate nell'impronta. I prezzi vanno da circa 2 euro per i soggetti piccoli singoli a 15-18 euro per i kit con diverse figure.
Tra i clear stamp, si possono trovare alfabeti in diversi font e dimensione. Vi consiglio di acquistare almeno un alfabeto perchè le scritte servono sempre e i clear stamp si prestano bene perchè possiamo vedere dove andrà a posizionarsi l'impronta e, trattandosi di parole, è molto utile.
Ho notato che, essendo più morbidi rispetto ai timbri in gomma, è più facile che non dosando bene la pressione su tutta la superficie possando inspessirsi alcune linee: si tratta di prenderci la mano all'inizio.
 

Altre tipologie

Vorrei aggiungere in questo paragrafo altri particolari timbri che potreste incontrare ma che non inserirei direttamente nelle due grandi famiglie che vi ho citato. Diciamo che derivano da timbri in gomma ma non sono nel "formato" convenzionale.
Sto parlando ad esempio di quei timbri a forma del tradizionale datario da ufficio: in alcuni casi è un vero datario che viene spesso utilizzato nei Project Life, in altri casi al posto della data troviamo parole o frasi brevi che ci aiutano ad arricchire il journaling dei nostri album.
Altri timbri si trovano sottoforma di rullo per creare uno sfondo o un bordo con un certo pattern.
E non dimentichiamo che esiste sempre il fai da te e anche per i timbri in alcuni casi ci si può arrangiare con le nostre mani, ma ne parleremo un'altra volta.

Riassumendo

Come in tutte le cose non c'è una tipologia di timbro migliore in assoluto, ognuno ha le sue preferenze ed esigenze. Un'ultima considerazione sui prezzi: esistono diverse marche per tutte le tipologie viste, le fasce di prezzo sono quelle che vi ho indicato ma ovviamente da un produttore all'altro possono esserci differenze di prezzo; inoltre, talvolta di trovano kit più economici, e anche i timbri per bambini in alcuni casi possono venire bene (se i vostri bimbi ne hanno, questo è il momento di andarli a rubare chiedere in prestito :-)...), anche se potrebbero avere un disegno meno preciso rispetto alla stampa perfetta che si può ottenere con un timbro nato per lo scrapbooking.
La scelta è quindi personale e per aiutarvi vi lascio con questo schema riassuntivo con le considerazioni che abbiamo fatto per valutare le diverse caratteristiche.


Come sempre, spero di esservi stata utile! Stay tuned! (anche perchè sullo stamping non è finita!)

giovedì 29 maggio 2014

Altro compleanno, altra card!

Mentre mi diversto con la pasta di mais a fare perline, arrivano nuovi compleanni e continuo a scrappare principalmente card, che comunque rimane il "settore" dello scrapbooking che preferisco in assoluto... :-)
E così ho preparato questa card per una signora, al volo, di notte, per stamattina. La foto non è granchè ma anche quella è stata fatta di notte e dal cellulare, ma il concetto si capisce... :-)

Card di compleanno "tendenzialmente sobria" per signora

Voilà! A presto!!!

lunedì 26 maggio 2014

Pasta di mais

Cosa sto combinando? Diciamo prove tecniche di perline in pasta di mais... :-)

Perline in pasta di mais

Ciao!!! A prestissimo!

venerdì 9 maggio 2014

Girasole per la mamma!

Post veloce veloce!
Cosa regalerete alle vostre mamme per la festa della mamma? Io volevo preparare qualcosa con le mie mani e così ho disegnato e poi assemblato un girasole in feltro con una faccetta un po' simpatica dato che è il fiore preferito di mia mamma. Penso lo appenderà in cucina...

Girasole per la mamma!

Ho cambiato idea un sacco di volte e alla fine è uscito questo... :-)
Auguri a tutte le mamme!!! A prestissimo!

P.S. Con questo post partecipo al Linky Party di Alex

Linky Party C'e' Crisi

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...